Il consiglio di Miami sostiene la mossa del sindaco di offrire gli stipendi dei lavoratori della città in Bitcoin

La Commissione della città di Miami sta ora esaminando la fattibilità di permettere ai residenti di Miami di pagare le tasse e ricevere gli stipendi in Bitcoin.

Una risoluzione ufficiale che vedrebbe Bitcoin

Il sindaco di Miami Francis Suarez ha proposto una risoluzione ufficiale che vedrebbe Bitcoin (BTC) diventare uno strumento di pagamento accettabile in varie parti dell’amministrazione della città.

Annunciando la notizia su Twitter, il sindaco ha detto che la commissione della città ha sostenuto la risoluzione, e ora sta facendo i prossimi passi:

„Voglio ringraziare la città di Miami commissari per sostenere la mia risoluzione, che dirige un manager della città dopo l’analisi di procurare un fornitore per essere in grado di offrire ai nostri dipendenti di ottenere una percentuale del loro stipendio in Bitcoin; permette ai nostri residenti di pagare le tasse in Bitcoin“.

La risoluzione metterebbe anche una proposta davanti alla legislatura statale che, in caso di successo, vedrebbe Bitcoin Code come un investimento accettabile per i fondi comunali.

Suarez ha detto:

„È meraviglioso essere una città molto cripto-avanzata, e voglio ringraziare i miei colleghi della commissione per aver permesso che questo accada“.

Bitcoin senza un attento studio dei rischi

Anche se la commissione ha approvato la risoluzione 4-1, ha significativamente riformulato la sua richiesta originale, secondo un rapporto di Bloomberg dell’11 febbraio. La commissione ha solo accettato di studiare la fattibilità di questi passi piuttosto che agire, come la proposta originale avrebbe suggerito.

Alcuni commissari della città hanno messo in guardia dal muoversi in Bitcoin senza un attento studio dei rischi.

„Forse sei in anticipo sui tempi, forse hai ragione, ma analizziamo la cosa“, ha detto il commissario Manolo Reyes. Ken Russell, vice-presidente della commissione cittadina, ha dichiarato di essere „certamente non contrario“ all’idea che Miami abbracci Bitcoin. Tuttavia, è ancora importante assicurarsi che „tutti noi sappiamo a cosa stiamo andando incontro“, ha detto.

Suarez, che è in lizza per la rielezione nel 2021, si è costantemente affermato come un sostenitore delle nuove tecnologie come la crittografia. Il funzionario ha precedentemente annunciato la sua intenzione di fare in modo che Miami abbia „le leggi cripto più progressive“, e superare la Silicon Valley come il luogo più Bitcoin-friendly degli Stati Uniti.